Un soffice manto di neve accompagna questa nostra escursione al rifugio Città di Carpi in Inverno. Un facile trekking con una vista spettacolare sui Cadini di Misurina e il gruppo del Sorapis

Finalmente una pausa dalle mangiate natalizie per rimettere piede (con annesso scarpone) sulle Dolomiti.

La location di oggi è sicuramente una delle mete più rinomate e frequente sia in Estate che in Inverno.
Siamo a Misurina con il suo bel lago adesso ghiacciato e dobbiamo raggiungere il rifugio Città di Carpi.

Lasciamo la macchina nel parcheggio della seggiovia Col de Varda, da qui pare il sentiero 120 che porta direttamente al rifugio.

Rifugio Città di Carpi in inverno

il tratto sotto la seggiovia

Questo sentiero farebbe parte del circuito “regno delle ciaspe”, ma la neve è molto ben battuta e si cammina tranquillamente con i soli scarponi. Il primo tratto è quello più ripido. Una salita a zigzag nel bosco che costeggia la vicina pista da sci.

Rifugio Città di Carpi in inverno

Superato questo pezzo, si continua a camminare in un leggero saliscendi.
L’escursione di oggi non è molto impegnativa, quindi possiamo dedicarci a fare qualche bella foto alle cime che ci circondano!

Rifugio Città di Carpi in invernoRifugio Città di Carpi in invernoLa vista sul gruppo del Sorapis e sui Cadini di Misurina ci accompagna fino a raggiungere in 3 ore il rifugio Città di Carpi.

Rifugio Città di Carpi in inverno

Rifugio Città di Carpi in inverno

Rifugio Città di Carpi

Il sentiero battuto termina proprio al rifugio, tanto vale prendersi una birra fresca (fa un caldo fuori dal comune oggi) e gustarsi le tante cime innevate che ci circondano.

Ritorniamo al parcheggio della seggiovia seguendo di nuovo il sentiero 120.

Rifugio Città di Carpi in inverno Rifugio Città di Carpi in inverno

Scarica la traccia gpx

Durata 6 h A/R
Lunghezza 11 km
Ascesa totale 800 m
Altezza min 1753 m
Altezza max 2127 m
Come arrivare (link Google maps) Poco prima del lago di Misurina, si trova il parcheggio della seggiovia Col de Varda.
Il parcheggio della seggiovia non è enorme, e in alta stagione questi posti sono molto frequentati: il consiglio è quello di arrivare abbastanza presto per non avere problemi di parcheggio. 

Difficoltà Abbastanza semplice, si cammina sempre su un largo sentiero. Ovviamente per raggiungere il rifugio Città di Carpi in Inverno è fondamentale informarsi sulla percorribilità del sentiero. Potete contattare il rifugio o consultare la loro pagina Facebook/Instagram
Punti di appoggio Rifugio Città di Carpi

26 Dicembre 2019

Facebook Comments

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guarda i VIDEO delle escursioni!