Una spettacolare escursione nel cuore della Valle Aurina. Dalla piccola località di Casere raggiungiamo il rifugio Giogo Lungo tra torrenti, valli glaciali e cascate

Prima escursione nella splendida Valle Aurina, l’angolo estremo a Nord-Est a confine tra Alto Adige e Austria!
Vista la bella giornata (che purtroppo sarà la prima e sola di questa settimana) scegliamo un classico di questa zona: l’escursione al rifugio Giogo Lungo o Lenkjöchlhütte.

Partiamo dal piccolo paesino di Casere (1582 m), l’ultima località della Valle Aurina.
L’unico parcheggio disponibile è quello che si trova alla fine della strada (tariffa giornaliera 7 euro).

Dal parcheggio le varie indicazioni sui tanti cartelli sono fin da subito chiare (da Casere c’è solo l’imbarazzo della scelta sulle escursioni da fare), noi prendiamo il sentiero 12 che ci porterà al rifugio Giogo Lungo per poi completare il giro ad anello scendendo dal sentiero 11.

Dopo un brevissimo tratto su mulattiera passiamo un ponte che attraversa il torrente Aurino e ci porta davanti la chiesetta di Santo Spirito.

chiesetta di Santo Spirito

Da qui si inizia a salire abbastanza dolcemente con una gran bella vista sulle vette alle nostre spalle e i tantissimi corsi d’acqua, protagonisti della Valle Aurina.

Dopo una breve salita fino a malga Labesau (1752 m) il panorama si apre sull’immensa Valle del Vento.

mucche al pascolo

valle del vento

Abituato ai più aspri panorami Dolomitici del Veneto/Trentino, queste grandi vallate di origine glaciale sono veramente un bel cambio di vista!

Un altro vantaggio su questo genere di vallate è poterci anche riposare un po’ le gambe su un sentiero pianeggiante!

Il sentiero procede costeggiando il ruscello di Windtalbach fino alla fine della vallata, dopo il riposo ovviamente tocca salire.

La salita procede senza troppi strappi, su un sentiero roccioso dove ci riempiamo anche la borraccia in uno dei tanti rivoli d’acqua che precipitano dalle rocce.

In circa tre ore raggiungiamo il rifugio Giogo lungo (2590 m) che è anche il punto più alto della nostra escursione di oggi.

Rifugio Giogo Lungo

E visto che oggi siamo anche senza pranzo, perché non viziarci con un piattone di patate, uova e pancetta?

Fuori dal rifugio Giogo Lungo la pausa è obbligatoria per la vista sul ghiacciaio Rotkees e per ascoltare il rumore dei ghiacciai che si sciolgono in estate nei tanti corsi d’acqua di questa vallata.

ammirando i ghiacciai finché ci sono

Fatte le solite foto, lasciamo il rifugio Giogo Lungo per prendere il sentiero 11 che ci riporterà alla partenza.

sentiero 11

Scendiamo per 300 metri per un pendio erboso per arrivare alla Valle Rossa.
Proprio come all’andata, è impossibile non farsi colpire da questi immense vallate con i suoi prati, le cascate e le nere montagne sullo sfondo.

valle rossa

Arrivati a Rotalm o Malga Rossa (2116 m), il sentiero 11 adesso scende più ripidamente prima in un breve tratto nel bosco (finalmente un po’ di ombra!) per poi attraversare il sentiero dei minatori di Predoi.

verso la Rotalm o malga Rossa

sentiero dei minatori

Qui si trovano alcuni tabelloni informativi sulla vita dei minatori e le estrazioni dei minerali in questa zona.

Superata anche questa discesa raggiungiamo finalmente il fondovalle dove ritorniamo al parcheggio di Casere.

Scarica la traccia gpx

Durata 6 h’ A/R (soste escluse)
Lunghezza 15 km
Ascesa totale 1200 m
Altezza min 1590 m
Altezza max 2578 m
Punti di appoggio rifugio Giogo Lungo e Malga Rossa
Come arrivare Da Brunico si attraversa tutta la strada principale della Valle Aurina fino a Casere e il suo parcheggio a pagamento
Difficoltà Sentiero tecnicamente facile ma impegnativo per lunghezza e dislivello
Note Quest’escursione ha un solo breve tratto finale nel bosco. Meglio equipaggiarsi di cappello e crema solare.
Noi abbiamo preferito compiere il giro facendo prima il sentiero 12, poi l’11 per lasciarci la parte più ripida in discesa

18 Agosto 2019

Facebook Comments

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guarda i VIDEO delle escursioni!