Il Sentiero delle Creste sul Nevegal è una facile escursione in bilico tra montagna e pianura. Alle porte delle Dolomiti Bellunesi questa bella passeggiata è l’ideale per le basse stagioni

Alle porte di Belluno, sull’Alpe del Nevegal oggi andiamo ad affrontare una perfetta escursione per l’Inverno (se ancora non ha nevicato…).

Partiamo dall’ampio parcheggio del ristorante La Casera dove troviamo i primi cartelli di questo sentiero delle Creste sul Nevegal.

Il percorso è estremamente panoramico con una vista che spazia dal vicino Cansiglio fino alla Schiara e alle più lontane Dolomiti.

Seguiamo il segnavia 13 che ci porta in continuo saliscendi su pendii erbosi senza mai eccessivi strappi.

L’unica pecca è la segnaletica abbastanza carente su questo sentiero delle Creste sul Nevegal, siamo infatti finiti fuori percorso in un breve tratto dovendo poi risalire il pendio della collina per ritornare sulla traccia.

veduta sul Lago di Santa Croce e sull’Alpago

veduta su Belluno e Dolomiti Bellunesi

Oltrepassiamo il rifugio Bistrot (1616 m) e continuiamo a camminare sempre in leggera salita. La giornata di oggi è perfetta per questa camminata, tanto sole, temperature freddine e una suggestiva foschia che ricopre la pianura. Molto meglio godersi il sole della montagna!

rifugio Bristot

Dopo 3 ore raggiungiamo la nostra meta: il col Visentin (1776 m) con l’omonimo rifugio Col Visentin.
Rifugio molto carino, peccato per la miriade di ripetitori che lo circondano. Ma quello delle antenne/ripetitori è un bel problema di tutto questo sentiero.

rifugio Col Visentin

Dopo la meritata pausa panino in rifugio è tempo di fare ritorno, sempre per lo stesso sentiero dell’andata (più o meno).

Questa escursione può essere percorsa per:
– il sentiero delle Creste (panoramico e con diversi saliscendi)

– la vicina mulattiera (meno panoramica ma con salita/discesa più dolce)

Questi due percorsi corrono paralleli di pochi metri, per cui abbiamo deciso di fare questo sentiero delle Creste sul Nevegal alternando un po’ uno e un po’ l’altro. A voi la scelta!

Scarica la traccia gpx

Durata 4 h 30′ A/R
Lunghezza 12 km
Ascesa totale 600 m
Altezza min 1380 m
Altezza max 1750 m
Come arrivare Dal parcheggio del ristorante La Casera (link Google maps) si trova l’inizio del sentiero
Difficoltà Escursione abbastanza semplice. Se si vuole risparmiare la fatica dei vari saliscendi del Sentiero delle creste, si può camminare sulla più dolce mulattiera
Punti di appoggio Essendo una stazione sciistica, ci sono diversi “rifugi”

30 Novembre 2019

Facebook Comments

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guarda i VIDEO delle escursioni!