Una bella e facile escursione invernale fino al rifugio Antelao. Dal paesino di Pozzale si sale per un largo e facile sentiero con vista sulla vallata del Cadore

Partiamo dal paesino di Pozzale (1000 m) verso metà mattina mentre scende ancora qualche raro fiocco di neve.

Il cielo grigio non promette granché di buono ma ci facciamo coraggio, le previsioni dell’Arpav promettevano ampie schiarite da fine mattinata in poi!

Spoiler: purtroppo non andrà proprio così.

Attraversiamo il piccolo centro di Pozzale per arrivare dopo pochi metri ad un bivio. Noi prendiamo il sentiero di sinistra: la Strada del Tranego.

Iniziamo a salire nel bosco e dopo pochi metri è già tempo di infilare i ramponcini, sotto un leggero strato di neve fresca si nascondono lastre di ghiaccio che aspettano solo di farti finire culo all’aria!

La Strada del Tranego è un ex strada militare che sale costantemente ma molto dolcemente e regalando un bella vista su tutta la vallata del Cadore.

Man mano che saliamo, la speranza di un miglioramento del tempo diminuisce continuamente. Ci consoliamo con la poca neve caduta nella notte che dona al bosco un aspetto natalizio!

Sempre in salita raggiungiamo la vetta del Monte Tranego (1849 m), da qui il sentiero procede in leggera discesa fino a forcella Antracisa per poi risalire dolcemente fino al rifugio Antelao (1796 m).

in discesa verso forcella Antracisa

forcella Antracisa

rifugio Antelao

Giusto il tempo di una breve pausa in rifugio…e siamo di nuovo sulla neve per provare finalmente il drone per qualche ripresa aerea!

Per tornare a Pozzale facciamo ritorno a forcella Antracisa e seguiamo adesso il sentiero 250.
Al contrario della più dolce strada dell’andata, questo sentiero scende con qualche tratto più ripido del bosco.
Meglio rimettere subito i ramponcini per evitare qualche brutta caduta!

rientro a Pozzale per il sentiero 250

Caduta che arriva lo stesso per colpa di un lastrone di ghiaccio nascosto dalla nevicata della notte. Per fortuna la neve ha almeno attutito la caduta!

Terminato il primo tratto di discesa più ripida, questo sentiero 250 procede quasi pianeggiante fino a raggiungere il bivio iniziale vicino a Pozzale.

panorama sugli Spalti di Toro

Scarica la traccia gpx

Durata 5 h A/R
Lunghezza 14 km
Ascesa totale 1200 m
Altezza min 1000 m
Altezza max 1818 m
Come arrivare (link Google maps) Da Pieve di Cadore si sale a Pozzale. Il paesino è piccolino, c’è una piazzetta con parcheggio davanti il bar Saetta
Difficoltà Un po’ impegnativa per il dislivello.
Punti di appoggio Rifugio Antelao
Note Informatevi sempre presso il rifugio sulla fattibilità del percorso. Il sentiero 250 (quello fatto al ritorno) è abbastanza noioso, meglio fare il la Strada del Tranego sia all’andata che al ritorno

26 Gennaio 2020

Facebook Comments
Guarda i VIDEO delle escursioni!